NO TAX PER LA CASA COLLABENTE

NO TAX PER LA CASA COLLABENTE

I comuni non potranno più esigere i tributi IMU-TASI sui fabbricati collabenti, nè sulle aree su cui essi insitono in quanto già edificate e non più edificabili.

Il principio è stato sancito dalla  sentenza della Corte di Cassazione n.17815 del 17/07/2017 che per la prima volta ha affrontato in maniera organica il tema relativo alla possibilità per i Comuni di tassare ai fini ICI (oggi IMU e TASI) il fabbricato inventariato al catasto nella categoria fittizia F/2 "fabbricati collabenti", privo di rendita, oppure l'area su cui esso insiste.

La Cassazione ha finalmente escluso questa possibilità, pertanto nè il rudere, nè l'area sconteranno più il tributo locale. 

Handmade with love
Cosmobile.com Sviluppo e gestione dati Iprov.com Grafica, design e comunicazione